mercoledì 21 febbraio 2018

Laboratorio Teatrale



E' iniziato il "Laboratorio Teatrale" per gli alunni delle classi Seconde e Terze della Scuola Primaria. Il corso é tenuto da un attore- regista professionista. Per i bambini fare teatro é una grande esperienza formativa e socializzante, prima ancora che artistica. Con il "Laboratorio Teatrale" si vuole fornire ai bambini la preziosa possibilità di esprimersi, di aprirsi, di conoscersi, di sperimentare forme di apprendimento che passano per il corpo, il respiro, il lavoro di gruppo.
La finalità educativa consta nel far maturare la capacità d’autonomia; migliorare la conoscenza di sé in rapporto agli altri e sviluppare il gusto estetico; favorire la socializzazione nel rispetto reciproco, facendo acquisire maggiore sicurezza agli alunni più timidi e maggior autocontrollo ai più vivaci; sviluppare le potenzialità individuali; ampliare le idee e le esperienze, stimolando l’esigenza di prospettare nuovi modi di pensare. 
Il lavoro verte su esercizi per la pratica teatrale che vanno dal rilassamento corporeo all’uso della voce ( tonalità e volumi) , dall’interioritá ( emozioni, sensazioni) all’esteriorità ( postura, andamento). Aspetto fondamentale del "Laboratorio Teatrale" é valorizzare la fantasia e l’espressività mimica; far ricercare nuove forme di espressione e di linguaggio per la comunicazione; stimolare la creatività, potenziare la memoria e sviluppare la spontaneità.
Al termine del corso i bambini saranno in grado di allestire un saggio/spettacolo con una rappresentazione finale.
Questa meravigliosa esperienza è vissuta in una maniera entusiasmante da un gruppo folto di alunni i quali attendono con gioia questo sistematico appuntamento del mercoledì e....a raccogliere le testimonianze non sono soltanto le dichiarazioni   dei nostri docenti accompagnatori, la maestra Imma Basile e il maestro Luigi De Carlo, che supportano l'esperto/attore durante le due ore di laboratorio....ma anche e soprattutto i volti, le espressioni dei nostri piccoli protagonisti!
 
 
                                                                                                               La Direttrice

 

lunedì 19 febbraio 2018

Gemellaggio: due realtà a confronto…Giugliano - New York



Abbiamo ospitato nel nostro istituto un gruppo di alunne provenienti dalla scuola cattolica Montfort Academy di New York. Abbiamo presentato loro la storia del nostro fondatore Marcellino Champagnat e della scuola e poi attraverso la dinamica dello speed-date i ragazzi italiani e americani hanno avuto la possibilità di confrontarsi e conoscersi mettendo alla prova le capacità linguistiche.
E’ stato un momento di crescita sia personale che didattica attraverso il quale i ragazzi hanno vissuto un’esperienza divertente ed alternativa. La giornata si è conclusa con una celebrazione in chiesa e un momento conviviale in pizzeria.

venerdì 16 febbraio 2018

Quaresima: è tempo di fermarci!


Mercoledì con la celebrazione delle ceneri è iniziato il tempo di Quaresima. E' il «tempo forte» che prepara alla Pasqua, culmine dell’Anno liturgico e della vita di ogni cristiano. Come dice san Paolo, è «il momento favorevole» per compiere «un cammino di vera conversione» così da «affrontare vittoriosamente con le armi della penitenza il combattimento contro lo spirito del male», si legge nell’orazione colletta all’inizio della Messa del Mercoledì delle Ceneri. Questo itinerario di quaranta giorni che conduce al Triduo pasquale, memoria della passione, morte e risurrezione del Signore, cuore del mistero di Salvezza, è un tempo di cambiamento interiore e di pentimento che «annuncia e realizza la possibilità di tornare al Signore con tutto il cuore e con tutta la vita», ricorda papa Francesco nel Messaggio per la Quaresima 2018.

Con tutti i nostri ragazzi abbiamo celebrato l'inizio di questo tempo nuovo e ci siamo impegnati a fermarci per mettere in pratica quello che Gesù ci suggerisce.



martedì 13 febbraio 2018

Giornata in ...Maschera!

 


I nostri piccoli alunni delle classi Prime della Scuola Primaria hanno vissuto una giornata fantastica a Pomigliano D’Arco presso una fattoria didattica dove attraverso la rappresentazione di piccoli testi tratti dalle farse napoletane e dalla commedia dell’arte sono state illustrate le varie maschere del “Carnevale napoletano “ quali Pulcinella , Scaramuccia, Tartaglia, La vecchia del carnevale, ....ed altri ancora.
I bambini  hanno potuto conoscere la mimica, il portamento e la caratteristica di alcuni personaggi  in maniera simpatica in quanto hanno avuto la possibilità di interagire con loro. Hanno giocato con l’albero della cuccagna ed inoltre hanno realizzato "il fantoccio" che un tempo veniva posto sul falò per essere bruciato quale simbolo dell’anno vecchio che andava via!
Ed infine hanno gustato i tipici dolci carnevaleschi ... dalle chiacchiere .... alle graffe.



                                                          La Direttrice